memoria
Apre il sito della Provincia di Arezzo
Istituto/Museo AttivitÓ Luoghi Protagonisti Memoria Multimediale Libri Link Contatti Credits
 
15 giugno 1944

Arezzo carcere

Il 30 maggio 1944, una banda di miliziani repubblichini, a seguito di una delazione, vengono a sapere che Sante Tani si trova nell’area di Casenovole. I repubblichini, del reparto dei “bergamaschi” e che solevano definirsi “SS italiane”, setacciarono la zona fingendosi partigiani. Non sapevano nemmeno che presso la canonica di Casenovole si trovava come parroco il fratello di Sante, don Giuseppe.
Da lui si era rifugiato Sante Tani, fisicamente debilitato, assieme ad Aroldo Rossi.
I repubblichini, smessa la divisa e a seguito di una delazione, riuscirono ad individuarlo e a catturarlo.
Sante e Giuseppe Tani ed Aroldo Rossi venivano così tradotti al Carcere Mandamentale di Arezzo. I tre prigionieri ed in particolare Sante Tani erano sottoposti a stringenti interrogatori e ad inenarrabili torture che si rivelavano privi d'esito per i nazifascisti.
Il movimento partigiano di Arezzo stava studiando il modo per liberare i tre prigionieri, ma la cosa si presentava difficilissima anche per la presenza in cittÓ di imponenti forze nazifasciste.
Poi, improvvisamente, si seppe che essi sarebbero stati trasportati al nord, il che significava la certa loro soppressione. Secondo alcune testimonianze il movimento partigiano aveva avviato una trattativa con uno dei carcerieri, disposto a lasciar fuggire i tre prigionieri dietro un forte compenso in denaro, nel corso di una azione simulata di assalto da parte dei partigiani.
Comunque stiano i fatti, un piccolo gruppo di partigiani penetra nel carcere di Arezzo e riesce a far uscire dalla cella Sante Tani, suo fratello don Giuseppe e il partigiano Aroldo Rossi. Il sopraggiungere di repubblichini armati provoca uno scontro senza speranza: i tre prigionieri e tre partigiani vengono presto sopraffatti e ricondotti nella cella. Qui i fascisti aprono il fuoco con i mitragliatori e li massacrano.


 
Bibbiena Capolona Castel Focognano
Scheda Garliano Scheda Cetica Zoom Garliano Zoom Cetica